#Diritti, Giovani e Attivismo

Continua la scuola di politica di Benecomune con un appuntamento testimonianza molto interessante su un continente spesso poco conosciuto. Lunedì 12 Aprile alle ore 21 una interessante serata con un’ospite d’eccezione, Paola Magni, che con una esperienza veramente importante nella Cooperazione Internazionale sarà con noi per parlare di Diritti spesso negati, dell’attivismo giovanile dell’Africa e di tanto altro. Membro di Amref, organizzazione attiva in 35 Paesi africani con più di 160 progetti di promozione della salute. Oltre agli uffici nazionali e regionali in Africa, Amref possiede 11 sedi in Europa, Stati Uniti e Canada, impegnate in attività di sensibilizzazione, advocacy e raccolta fondi.

Per rivedere l’incontro vai sul Canale YouTube di Benecomune o clicca qui

Il materiale utilizzato da Paola Magni è scaricabile cliccando su Download

#Intelligenza Artificiale

Quando si parla di Intelligenza Artificiale, si pensa subito a tecnologie all’avanguardia, a robot in grado di comprendere e decidere le azioni da compiere e di un mondo futuristico in cui macchine e uomini convivono.
In realtà, l’Intelligenza Artificiale e il suo utilizzo sono molto più reali di quanto si possa immaginare e vengono oggi utilizzati in diversi settori della vita quotidiana.

Torna la Scuola di Politica di Benecomune con un tema di attualità, per provare a capire, dialogando sullo stato dell’arte, le sfide e gli impatti che l’Intelligenza Artificiale ha sia nel contesto tecnologico che in quello sociale ed economico.

Parliamo di tutto questo con Marco SICILIANO, Managing Director Accenture Applied Intelligence, in una serata di certo interesse per informarci, capire e guardare a cosa abbiamo davanti a noi che ci sta venendo incontro.

L’appuntamento è quindi per Giovedì 18 Marzo 2021 alle ore 21 con il webinar di Benecomune, esclusivamente online, raggiungibile all’indirizzo http://www.benecomune.info/diretta per seguire il LIVE.

#Economia secondo Papa Francesco

La Scuola di Politica di Benecomune, in versione solo online, continua il suo quarto anno accademico ed entra nella seconda parte della programmazione annuale.

L’evento del mese di Febbraio prende spunto dal dibattito che si è aperto intorno alla lettura dell’economia e alle conseguenti priorità che emergono dall’ultima enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti”. È un’enciclica che parla molto della nostra società e delle sue distorsioni, di un’economia che rispetti l’uomo e l’ambiente, che includa, di un binomio tra economia e politica «al servizio del vero bene comune e che non siano ostacolo al cammino verso un mondo diverso».

Per dare concretezza a queste riflessioni, con l’iniziativa The Economy of Francesco, papa Bergoglio ha convocato nel novembre scorso online cinquecento giovani economisti ed imprenditori sotto i 35 anni e li ha invitati a scrivere un «patto» per cambiare l’attuale economia e dare un’anima all’economia di domani.

Parliamo di questa esperienza, dei contenuti e delle riflessioni per la politica che ne scaturiscono in una serata dal titolo #Economia secondo Papa Francesco a cui partecipa Francesco Antonioli. Giornalista, scrive per la Repubblica, content manager, saggista, direttore di Mondo Economico, ha lavorato a lungo al Sole 24 Ore, dopo essere stato all’Ansa, ad Avvenire, a Raidue. Si occupa di economia, cultura, religioni, education e politiche familiari.

L’appuntamento è per Lunedì 22 Febbraio 2021 alle ore 21, con Antonioli per parlare di Economia e non solo, in diretta live sul canale YouTube e sulla pagina FB di Benecomune. Sarà possibile intervenire con domande e commenti in diretta. Per accedere alla diretta è sufficiente raggiungere il sito www.benecomune.info/diretta

Università con Graziano Lingua

Buon ritorno in termini di interesse per la serata con il prof. Graziano Lingua. Ecco qui quanto scritto su La Stampa in proposito che ringraziamo per l’attenzione che ci ha dedicato:

Ora la Scuola di Politica continua con la seconda sessione di incontri che è in corso di definizione e sarà presto presentata.

#Università: prospettive Saviglianesi con Graziano Lingua

La Scuola di Politica di Benecomune, in versione solo online sul suo canale YouTube, continua il suo quarto anno di programmazione, e apre il nuovo anno con una serata dedicata alla sede universitaria di Savigliano, la sua storia e la realtà di oggi, dialogandone con il prof. Graziano LINGUA, delegato dei Dipartimenti dell’Università di Torino presenti nella sede di Savigliano.

Nata come frutto del decentramento universitario voluto negli anni duemila, a seguito dello splendido recupero dell’ex convento di Santa Monica, si è concretizzata con la convenzione fra Università ed Enti Locali del 2009 che ha stabilito l’insediamento in Savigliano, in via Garibaldi 6, definendone anche la sostenibilità con il contributo congiunto dei diversi enti coinvolti.

Da allora ha preso corpo la presenza universitaria nella città, fra difficoltà organizzative, crisi finanziarie che hanno coinvolto in particolare la capacità di contribuzione della Provincia, evoluzione dei corsi di laurea presenti fino ad arrivare all’anno accademico 2019/2020 con quattro corsi di laurea attivi: il Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria, il Corso di laurea in Scienze dell’Educazione, il Corso di laurea in Educazione professionale e il Corso di laurea in Tecniche erboristiche.

La storia di una coabitazione con la città, che merita ripercorrere e che vale anche per le altre città della provincia che hanno fatto un percorso simile come Cuneo e Alba. Un percorso che a volte ha faticato a riconoscere la presenza universitaria in città come una risorsa e a capirne i reali benefici al netto dei costi.

Per questo motivo una serata per approfondire e chiarire i contorni della realtà universitaria saviglianese con il prof. Graziano LINGUA, Professore Ordinario di Filosofia Teoretica presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione e, come evidenziato in apertura, delegato dei Dipartimenti dell’Università di Torino presenti nella Sede di Savigliano.

L’appuntamento è per venerdì 22 gennaio 2021 alle ore 21, con l’evento dal titolo #Università: prospettive Saviglianesi, in diretta live sul canale YouTube e sulla pagina FB di Benecomune. Sarà possibile intervenire con domande e commenti in diretta scrivendo un messaggio WhatsApp al n. 3738531360.

RECOVERY FUND – SARÀ VERA SVOLTA PER L’UE?

Un incontro online organizzato da APICE, Martedì 15 Dicembre alle ore 20.45, con un dialogo con Andrea Bonanni, editorialista di Repubblica.

L'immagine può contenere: testo

In un anno disastroso per i più, l’Unione europea sembrava aver dato uno dei pochi segnali positivi quando a luglio, dopo intensi negoziati, il Consiglio europeo approvava un accordo storico, dotandosi di risorse senza precedenti per far ripartire l’economia e costruire l’Europa del futuro.

Ma il 2020 pare destinato ad essere avaro di soddisfazioni, al punto che il tanto sospirato accordo rischia ora seriamente di saltare per l’opposizione di Polonia, Ungheria e Slovenia, mal disposte a sopportare, a fronte delle ingenti risorse previste, l’insostenibile peso dello stato di diritto.

Una battuta d’arresto per l’Unione, già alle prese con l’interminabile Brexit e con le crescenti tensioni ai suoi confini, proprio quando sembrava avviata, dopo un lungo torpore, verso la costruzione di una nuova comunità, più solidale e coesa.

Nell’immediatezza di un Consiglio europeo straordinario che potrebbe risultare decisivo, APICE farà il punto su questi e altri nodi dell’attualità europea in un dialogo con ANDREA BONANNI, editorialista di Repubblica e vincitore del Premio giornalistico Altiero Spinelli 2020.

L’incontro, organizzato in collaborazione con Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest, avrà luogo martedì 15 dicembre alle ore 20.45, attraverso la piattaforma digitale google meet. Per partecipare, è sufficiente cliccare sul link: https://bit.ly/ueverasvolta